Contributi pubblici: informazioni ex art. 1, comma 125, della L. 4 agosto 2017 n. 124

In linea con l’interpretazione fornita da Assonime e CNDCEC nonché in relazione al disposto di cui all'art. 1, comma 125-bis, della legge 124/2017 (così come modificata dall’art. 35, comma 1 del D.L. 30/04/2019, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 28/06/2019. N. 58), in merito all'obbligo di dare evidenza (in Nota integrativa del Bilancio d’esercizio e per i soggetti non tenuti all'elaborazione della Nota integrativa sul proprio sito internet) delle somme di denaro eventualmente ricevute nell'esercizio a titolo di sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro o in natura, non aventi carattere generale e privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria effettivamente erogati nell'esercizio finanziario precedente dalle pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del D.Lgs. 165/2001 e dai soggetti di cui all’art. 2-bis del D.Lgs. 33/2013, l’associazione Unione Maestranze attesta che nell'anno ed esercizio 2019 ha ricevuto dal Comune di Trapani un contributo di euro 100.000,00 concesso in attuazione della Deliberazione di G.M. n. 21 del 29/01/2019.

In relazione ad ulteriori eventuali vantaggi comunque ricevuti, ai sensi dell’art. 125-quinquies della legge 124/2017 si fa espresso rinvio al Registro Nazionale degli Aiuti di Stato di cui all’art. 52 della legge 234/2012, tenuto conto che la registrazione degli aiuti nel predetto sistema, con conseguente pubblicazione nella sezione trasparenza ivi prevista, tiene luogo degli obblighi informativi da rendere ai sensi di legge.