L’Unione Maestranze al lavoro per la processione di “Santu Patri”

Prima riunione operativa ieri sera, nella sede dell’unione Maestranze a Trapani, per definire i dettagli tecnici della processione in onore di San Francesco di Paola in programma per il prossimo 1° maggio. Dopo i Misteri dunque anche “Santu Patri” tornerà a sfilare per le vie della città. E anche in questo caso il percorso sarà circoscritto alle arterie principali del centro storico ma per i dettagli bisognerà attendere ancora qualche giorno.

Siamo felici di poter dare una mano all’organizzazione di questo nuovo evento religioso – dice il presidente dell’Unione Maestranze, Giovanni D’Aleo -. Così come la Processione dei Misteri, anche quella di San Francesco di Paola rappresenta un pezzo di storia della nostra città e dei trapanesi tutti. Dopo due anni di stop a causa della pandemia dobbiamo tornare gradualmente alla normalità, riappropriandoci delle nostre tradizioni. Abbiamo dunque accolto con grande gioia l’invito a mettere in campo la nostra esperienza e le nostre competenze per contribuire alla perfetta riuscita di questo nuovo evento, in assoluta sicurezza per ciascun partecipante. Siamo pronti a lavorare al fianco del comitato organizzatore e delle istituzioni tutte, in perfetto accordo e in assoluta sinergia”.

Traduci »
Switch to desktop version